Destinations Magazine

Fashion Week, Milan February 2013

By Xxlauraxx @all4italy

MilanDuring  the fashion week - that happens twice a year-  Milan is full of  the  fashion parades, many parties and definitely more traffic. It is definitely an interesting experience for whom can take part in this event , not only for the context but also to understand how this economic sector goes ahead   and it still is a flagship for the Italian economy.
To make a small summary of what has happened on the runways this week, many young emerging have place side by side the big international brands as Prada, Armani, Cavalli  . There will be a breath of fresh air in this industry? For  the laggards here the last interesting events.
Monday, February 25, 2013 JOHN RICHMOND, GIORGIO ARMANI, GIANFRANCO FERRE '
Tuesday, February 26, 2013 The  emerging fashion shows in an event called NEW UPCOMING which will take place in the enchanting surroundings of the Castello Sforzesco
Even if you missed the first few days you can still participate in interesting events. The fashion shows  exhibit the fall winter collection 2013.
What has been seen on the runways?
The Italian brand Tod's has recalled retro atmospheres with its collection marked on the accessories, the shoes and the clothing. The colours are vibrant and  the bags change from the turquoise to the red through the intermediates gradations.
Just to give you an idea, Gucci  has been inspired by the elegance with black and a remake of the classic little black dress that never passes away. The basis for Alba Ferretti is the concreteness with some simple clothes, plain and elegant shapes and colours.
Prada  has a similar concept , the essential elements  are masterfully combining with accessories. All is pleasant and simple. Each stylist make these shows unique with his/her revision or innovation. One of the must haves is always the classic style ... even for your the wallet because you have not  to change  your look every year.
Durante la settimana della moda, cha avviene due volte all’anno, Milano si riempie di sfilate, feste e di traffico in più. Chi ne avesse la possibilità di partecipare è sicuramente un’esperienza interessante non solo per il contesto ma anche per capire come gira questo settore economico che resta un fiore all’occhiello per l’economia italiana. Per fare un piccolo resoconto di quello che è successo sulle passerelle di questa settimana si può dire che di fianco ai grossi marchi internazionali come Prada, Armani, Cavalli e via dicendo si sono affiancati molti giovani emergenti. Che si profili una ventata di novità anche in questo settore? Per i ritardatari ecco gli ultimi appuntamenti che possono essere interessanti
Lunedì 25 febbraio 2013 sfilano JOHN RICHMOND ,GIORGIO ARMANI ,GIANFRANCO FERRE'
Martedì 26 febbraio 2013 Ecco le sfilate degli emergenti in una manifestazione chiamata NEW UPCOMING che avrà luogo nella  suggestiva location del  Castello Sforzesco
Anche se vi siete persi i primi giorni potete ancora partecipare ad avvenimenti interessanti. Le sfilate mostrano la collezione autunno inverno 2013. Cosa si è visto sulle passerelle? L’Italiano marchio Tod’s ha richiamato ambienti retrò per la sua collezione improntata su accessori, scarpe e abbigliamento. I colori delle borse sono vivaci  e variano dal turchese al rosso passando per le gradazioni di mezzo. Giusto per dare un’idea Gucci si ispira all’eleganza con il nero e una rivisitazione del classico tubino nero che non tramonta mai. La parola d’ordine per  Alba Ferretti è la concretezza con abiti semplici, eleganti e sobri nelle forme e nei colori. Analogo concetto da Prada che sfoggia gli elementi essenziali abbinandoli magistralmente ad accessori che completano un insieme piacevole e sobrio. Ogni stilista con le sue rivisitazioni o innovazioni rende queste sfilate uniche .Uno dei must have resta comunque sempre lo stile classico…anche per il portafoglio visto che non è da cambiare ogni anno.

You Might Also Like :

Back to Featured Articles on Logo Paperblog

These articles might interest you :